CINA: 6 NUOVE STAR SARANNO IL MUST DEL 2020

Tre mete naturalistiche, tre legate alle tradizioni. 

Mistral, specialista sulla Cina, le aveva già selezionate ma grazie al successo riscosso su Instagram a livello mondiale, diventeranno automaticamente incluse nella programmazione culturale del 2020.

La Cina è sempre stata una delle destinazioni più importanti per Mistral Tour, brand di Quality Group.Gli italiani hanno considerato la Cina il Paese più esotico dal 1978 per un trentennio. 

È seguito un decennio in cui è finita in una sorta di cono d’ombra, per tornare, dal 2018, a godere nuovamente dell’attenzione del pubblico internazionale e italiano. È in atto una rinascita della Cina: infrastrutture uniche come il treno a levitazione magnetica, una rete moderna di collegamenti che uniscono anche le zone più remote, una ristrutturazione del patrimonio artistico e culturale, il rinnovo della tradizione (dai riti del confucianesimo alle tecniche di meditazione).

Mistral propone da sempre viaggi culturali e non si aspettava di avere un prezioso alleato in Instagram. Il social ha veicolato immagini talmente attraenti di alcune mete da farsi volano per le richieste di viaggio. Dal film Avatar alle montagne colorate, dai teneri Panda alle esibizioni di kung fu. 

Non più solo città: Mistral ha deciso di innovarela propria programmazione per l’anno prossimo, inserendo in ciascun itinerario classico una delle mete/esperienze che nell’ultimo biennio sono balzate sotto i riflettori grazie all’engagement visivo diffuso coi social network. 

A livello naturalistico parliamo di 

1) il parco dove sono avvenute numerose riprese del film Avatar: Zhangjiajieè uno dei parchi naturali più spettacolari al mondo, con valli, terrazze, grotte carsiche e monoliti giganteschi;

2) le montagne colorate del geoparco Zhangye Danxia; vicino al deserto del Gobi,i minerali di pigmentazioni diverse danno vita a un paesaggio fiabesco;

3) i panda nelle riserve di Sichuan:la Base di Ricerca e Allevamento dei Panda Giganti di Chengdu è il miglior luogo al mondo per avvicinare questi dolcissimi animali.

A livello di recupero delle tradizioni autentiche parliamo di

4) Luoyang, dove nacquero le antiche arti marziali e il kung fu; si può assistere a esibizioni di queste discipline da parte dei monaci buddisti e dei loro discepoli;

5) Pingyao, la città delle Lanterne Rosse che ha conservato intatto il centro storico dall’atmosfera settecentesca, risalente alle epoche Ming e Qing. La più bella testimonianza della Cina dei mandarini e delle tradizioni del confucianesimo.

6) Fenghuang – Città della Fenice – città antica dove scorre un fiume con pagode illuminate. Mirabile esempio di come erano i villaggi prima della modernità, con palafitte di un’armonia che spesso fu soggetto nella pittura tradizionale cinese.

Mistral ha una propria rappresentanza a Pechino (primo operatore italiano ad aprire un proprio ufficio a Pechino nel 2001), in grado di fornire un plus importante: il supporto di proprie guide parlanti italiano.

Sono inoltre in preparazione due mete completamente nuove sul mercato italiano: la Manciuria e la provincia del Guizhou. La prima costituisce il viaggio più affascinante per gli appassionati di storia cinese, la seconda è forse l’ultimo scrigno dei tesori cinesi da scoprire in Cina.

VIAGGIO IN MANCIURIA

Il viaggio più affascinante per gli appassionati di storia cinese. Nel corso dell’itinerario si potranno ammirare: Port Arthur, scenario della mitica guerra navale russo-giapponese, il palazzo imperiale di Shenyang, la Città Proibita dell’imperatore – fantoccio della Manciuria, i palazzi dei signori della guerra, una breve incursione in barca oltre il confine della Corea del Nord, le spettacolari città russo-cinesi di Harbin e Dalian, con i loro struggenti ricordi del secolo scorso.

In autunno, sarà anche possibile inserire nell’itinerario una estensione sul favoloso ‘Lago del Cielo’, lago vulcanico della catena del Changbaishan, mentre d’inverno sarà possibile assistere al celebre festival internazionale del ghiaccio ad Harbin.

Quote a partire da 1.990€ a persona per un itinerario di 7 giorni.

Per informazioni ai lettori: 

www.qualitygroup.it/tour/Cina

Quality Group

Quality Group è un gruppo di tour operator nato nel 1999 cui fanno capo 9 brand: Mistral Tour, Il Diamante, Brasil World, America World, Exotic Tour, Latitud Patagonia, Discover Australia, Europa World e Italyscape. Ogni marchio è specializzato in un’area geografica del mondo, tutti accomunati dalla passione per il viaggio e dalla volontà di unire la qualità e la cura del prodotto al dinamismo di una grande realtà. www.qualitygroup.it

Per informazioni alla stampa:

Ferdeghini Comunicazione Srl

Veronica Cappennani

cappennani@ferdeghinicomunicazione.it, cell: 333.8896148

Sara Ferdeghini

sara@ferdeghinicomunicazione.it, cell: 335.7488592